Che cos è? Come affrontarlo?

E se sbaglio?” “E se non sono all’altezza?” “Non ce la farò mai!”

Quante volte ti sono passati nella testa questi pensieri?

Magari prima di un evento importante, di una nuova esperienza oppure proprio quando hai deciso di riprovarci e di darti una nuova possibilità.

Ebbene sì, sarà successo a molti, ed il motivo è perché si tratta di pensieri naturali.

Infatti, la nostra mente in quelle circostanze cerca di venire in nostro aiuto, indicandoci quali potrebbero essere i rischi che potremmo correre, così da poter essere preparati ed attivare tutte le risorse necessarie per dare il nostro meglio e riuscire a fronteggiare le difficoltà che potremmo incontrare.

Anche se può sembrare il contrario, è programmata per fare quello e sta svolgendo semplicemente il suo compito.

Quando quei pensieri rappresentano un problema?

Quando bloccano, quando cioè per paura di sbagliare e di sembrare inadeguati si rinuncia.

Quando quei pensieri vengono interpretati come un’unica realtà possibile e quindi certa. Quando ci si lascia guidare da loro non prendendoli per quelli che sono, ovvero solo pensieri.

E quindi, si rinuncia a quell’occasione che si aspettava da tempo, di assecondare anche solo il desiderio di potersi lanciare in qualsiasi compito nuovo e viversela in maniera più leggera.

In sostanza di vivere la propria vita come si vorrebbe, in linea con i personali desideri e valori.

Perché accade questo?

Ogni esperienza viene vissuta come se fosse la prima, perché a causa di quei pensieri e di come ci si è sentiti, si potrebbe aver rinunciato oppure averci provato in parte, rafforzando quindi l’idea di non essere all’altezza e quindi non potercela fare.

È un circolo vizioso che alimenta i giudizi negativi nei propri confronti e quindi l’Autocritica.

Il senso di Inadeguatezza è correlato ad una bassa stima di sé.

Si fa fatica ad accettare l’errore e soprattutto ad interpretarlo come insegnamento per capire come agire meglio.

La paura di sbagliare diventa un freno ed è più forte del desiderio di mettersi in gioco e provarci, perché se arrivasse davvero l’errore, potrebbe confermare i giudizi negativi su di sé, probabilmente maturati sin dall’infanzia.

Come affrontare il Senso di Inadeguatezza?

Il percorso di Psicoterapia aiuta a prendere consapevolezza dei propri pensieri, a comprendere la funzione che hanno avuto nel corso degli anni e come imparare ad interpretarli anche da altre prospettive, più utili e sane.

Il percorso aiuta ad affrontare la paura di sbagliare, accompagnando la persona a riconoscere tempi e modi per provarci, uscendo dal circolo vizioso dell’evitamento che alimenta la paura.

Si lavora sulla propria Autostima, sull’imparare a riconoscere le proprie risorse ed anche i propri limiti, sull’accettare l’errore ed a imparare a non identificarsi con esso.

L’errore è solo una parte e Noi non siamo il nostro errore!

Per maggiori informazioni fissa il tuo Incontro conoscitivo gratuito

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Torna su